Eupilio Fraz. Penzano – Chiesa di San Lorenzo

Inserimento di tiranti e catene nelle murature presso la Chiesa di San Lorenzo a Eupilio Fraz. Penzano.

Le opere di consolidamento strutturale mediante inserimento di tiranti nelle murature si sono sviluppate in tre lotti differenti di intervento:

  • LOTTO 1 – Operazioni sulle murature dell’abside, dove si son sostituiti tiranti preesistenti in legno ammalorato;
  • LOTTO 2 – Sostituzione dei tiranti di navata. L’intervento sulle murature di navata si è svolto mediante installazione di tiranti in acciaio inox post tensionabili;
  • LOTTO 3 – Il lato strada in corrispondenza della sagrestia è stato vincolato mediante l’installazione di tiranti a vista in acciaio inox.

 

Scheda Intervento
Tipologia appalto:Diretto
Committente: Parrocchia
Progetto Strutturale:Ing. Christian Amigoni
Fase di installazione e tesatura dei tiranti di navata

Eupilio Fraz. Penzano (CO) – Chiesa di San Lorenzo – Fase di installazione e tesatura dei tiranti di navata

Inserimento di tiranti e catene nelle murature

Le operazioni di tirantatura hanno permesso il consolidamento delle murature al fine di consolidare le stesse e di sostituire tiranti esistenti. Per quanto riguarda i tiranti nelle murature, originariamente in legno, si è proceduto alla sostituzione degli stessi, in zona abside, mediante l’inserimento di un nuovo corso, su quattro lati, di tiranti in acciaio inox WT32R ad aderenza migliorata.

I tiranti esistenti a vista nella navata sono stati raddoppiati con altri kit che dispongono di sistemi di post tensionamento a completa scomparsa nelle murature. In questo modo è possibile in futuro leggere i valori di tesatura dei tiranti e fare opportune considerazioni, e se richiesto, anche correzioni del tiro.

Stralcio di Progetto

Eupilio Fraz. Penzano (CO) – Chiesa di San Lorenzo – Stralcio di progetto con le opere eseguite in 3 lotti di intervento (Fonte: Progetto esecutivo) – Rif. Progetto Strutturale Studio Ing. Christian Amigoni

Si è proceduto nello specifico, nei tre lotti di intervento, ad eseguire:

  • Perforazioni a recupero integrale dei liquidi di raffreddamento nelle murature. Questo tipo di lavorazione permette di eseguire perforazioni di lunghezze considerevoli (anche fino ad oltre 70 metri lineari nelle murature) con garanzia di essere esenti da liquidi durante il processo di fresature. Significa che è possibile eseguire operazioni di carotaggio di qualsiasi orientamento in murature con intonaci di pregio o affrescate sulle quali è possibile garantire il massimo livello di tutela durante le operazioni di installazione dei tiranti.
  • Inserimento dei tiranti e catene nelle murature. Tutti i tiranti vengono prodotti nella nostra officina e sono specifici per l’intervento eseguito. Significa che, ad esempio, è possibile costruire parti di barre filettate ad ingranamento migliorato quando interne alle murature e (come nella zona di navata), e parti lisce dove i tiranti a vista possono ottenere il migliore effetto estetico e il miglior impatto architettonico. Tutti i tiranti prodotti sono conformi al CPR305/2011, hanno marcatura CE e Dichiarazione di Prestazione. Vengono prodotti in ambiente controllato dove viene garantita la costanza nella produzione di fabbrica. Il tutto viene certificato da ente esterno qualificato da Accredia.
  • Vincoli con Chiavistelli, Piastre, e bulbi di ancoraggio e processo di tesatura certificata. Tutti i tiranti vengono vincolati alle murature con appositi chiavistelli o piastre adatte al pretensionamento, che avviene mediante dispositivi che vengono tarati e controllati da laboratori esterni ai sensi della normativa vigente. Questo ci permette, a fine lavori, di emettere della documentazione utile durante le manutenzioni future, che permette agli ingegneri di avere dei paragoni oggettivi e quindi fare considerazioni anche post intervento. Tutte le parti saldate, presenti ad esempio nei tiranti del lotto 3, vengono eseguite in ambiente controllato in conformità alla UNI EN ISO 3834.
  • Iniezioni strutturali. Il processo di installazione si conclude con l’iniezione strutturale dei kit installati. Si garantisce in questo modo il post tensionamento nel tempo e soprattutto si fa in modo  di rendere solidali i tiranti installati con le murature di riferimento, che una volta bonificate, cominciano nuovamente a offrire le prestazioni meccaniche previste.
Tiranti post tensionabili installati nella navata e nell'abside

Eupilio Fraz. Penzano (CO) – Chiesa di San Lorenzo – Tiranti post tensionabili installati nella navata e nell’abside

Tutte le operazioni eseguite sono conformi alla nostra politica di qualità. Tutti i kit strutturali installati vengono prodotti e certificati direttamente nella nostra officina, dispongono di marcatura CE e Dichiarazione di Prestazione (DoP) ai sensi del CPR 305/2011 e alle NTC2018 in classe di esecuzione EXC3.

  • Completed Date: 06-12-23
  • Categories: Chiese, Abbazie, Cattedrali e Basiliche
  • Tags: Provincia di Como, Regione Lombardia
MENU