Castello Cabiaglio (VA) – Chiesa Parrocchiale di Sant’Appiano

Inserimento di tiranti nelle murature presso la Chiesa Parrocchiale di Sant’Appiano a Castello Cabiaglio (Varese)

L’intervento di inserimento di ancoraggi strutturali nella facciata, costituiti da tiranti in acciaio inossidabile diametro 27 mm., si è reso necessario per la messa in sicurezza alla rotazione della stessa, e per il consolidamento delle murature.

La facciata presentava un’evidente quadro fessurativo che si è manifestato sostanzialmente a seguito di diversi rimaneggiamenti ed alla presenza di vuoti importanti nelle murature. Lo scarso ammorsamento con le spine di navata aveva inoltre determinato alcuni distaccamenti che richiedevano operazioni di cucitura nelle parti di congiunzione.

Per questi motivi si è operato mediante l’inserimento di tiranti nelle murature atti a legare la stessa con la navata.

Schema di inserimento dei tiranti orizzontali e verticali nelle murature

Castello Cabiaglio (VA), Chiesa parrocchiale di Sant’Appiano – Schema di inserimento dei tiranti orizzontali e verticali nelle murature (Stralcio progetto strutturale Ing. Francesco Parolari – Lecco)

I tiranti sono stati installati all’interno delle murature con la nostra tecnologia di intervento mediante la seguente sequenza operativa:

  • Perforazioni a recupero integrale dei liquidi di raffreddamento: Le perforazioni vengono eseguite all’interno di murature in pietra, mattoni, a sacco o miste con tecnologia di intervento che permette di recuperare i liquidi di raffreddamento durante le operazioni di taglio. Questa tecnologia ci permette di fare fori di lunghezze considerevoli (anche fino ad oltre 70 metri lineari nelle murature) senza dispersione di liquidi, a secco integrale. I carotaggi vengono inoltre eseguiti con un taglio di oltre il 90% delle vibrazioni rispetto ai sistemi tradizionali. In questo modo garantiamo la massima tutela di murature con affreschi e intonaci pregiati.
  • Installazione dei tiranti nelle murature: Produciamo i tiranti per ogni singolo caso di intervento, questo ci permette di personalizzare i kit strutturali tenendo conto di ogni richiesta progettuale. I tiranti vengono poi vincolati alle murature mediante piastre / Chiavistelli / bulbi di ancoraggio.
  • Tesatura certificata: Il nostro sistema di qualità permette la tesatura con martinetti idraulici e chiavi dinamometriche che vengono certificate da laboratori esterni accreditati. Garantiamo diversi livelli di accuratezza, fino all’1%.
  • Iniezioni strutturali: Le murature, una volta che i tiranti si trovano in stato di pretensionamento, possono quindi essere iniettate in tutte le cavità murarie e in tutti i fori eseguiti con i carotaggi. Questo permette di rendere immediatamente solidali i tiranti nelle murature e di migliorare le performances meccaniche delle stesse.
Fase di iniezione e finitura tiranti nelle murature con chiavistello e capochiave

Castello Cabiaglio (VA), Chiesa parrocchiale di Sant’Appiano – Fasi di installazione di chiavistelli e bulbi di ancoraggio per tiranti

Inserimento di tiranti verticali

La facciata presentava inoltre una problematica di parte superiore labile (ed esile) che necessitava di un solido ammorsamento con le murature inferiori.

Con la stessa tecnologia di perforazione è stato possibile quindi eseguire anche i due lunghi tiranti verticali atti all’irrigidimento della vela libera. Il pretensionamento degli stessi e l’iniezione strutturale di tutti i vuoti murari hanno quindi ripristinato lo schema statico compromesso dallo schema fessurativo in essere.

Inserimento di tiranti verticali nelle murature

Castello Cabiaglio (VA), Chiesa parrocchiale di Sant’Appiano – Inserimento di tiranti verticali nelle murature

Qualità certificata – kit strutturali a marcatura CE

Le opere eseguite sono certificate ai sensi delle normative europee riguardanti le operazioni strutturali su murature esistenti. Tutti i tiranti installati vengono prodotti con processo di fabbrica qualificato nelle nostre officine. Certifichiamo direttamente i kit strutturali in conformità al CPR 305/2011 e alle NTC2018 in EXC 3 con emissione di marcatura CE e Dichiarazione di Prestazione (DoP)

  • Completed Date: 18-09-23
  • Categories: Chiese, Abbazie, Cattedrali e Basiliche
  • Tags: Provincia di Varese, Regione Lombardia
MENU