Vernate (MI), Fraz. Merlate – Oratorio di San Martino

Opere di consolidamento statico e miglioramento conservativo con inserimento di oltre 70 metri lineari di tiranti orizzontali e verticali nelle murature della chiesa e del campaniletto. Tutte le opere sono state eseguite con tecnologia di intervento con carotaggio a recupero integrale dei liquidi di raffreddamento.

Le opere si sono suddivise in:

  • Consolidamento integrale di murature della Chiesa e della sagrestia con inserimento di tiranti.
  • Consolidamento del campaniletto fortemente lesionato con tiranti verticali e orizzontali in acciaio inox.

Consolidamento integrale di murature della Chiesa e della sagrestia con inserimento di tiranti

Lo stato di forte fessurazione relativo alle murature di Chiesa e sagrestia è stato affrontato con operazioni di consolidamento strutturale mirate al risanamento integrale del bene architettonico. Si sono eseguite da progetto diversi livelli di cerchiature strutturali con inserimento di tiranti in acciaio inossidabile nelle murature.

Stralcio di progetto - tiranti nelle murature presso l'Oratorio di San Martino a Merlate - Vernate

Vernate (MI) Fraz. Merlate, Oratorio di San Martino – Stralcio di progetto con tiranti nelle murature. Progetto Arch. Fabio Mastroberardino / Strutturale Ing. Francesco Parolari Lecco

Nella facciata sono stati inseriti due tiranti all’interno di parete sottile con intonaco settecentesco originale che presentava distacchi importanti. Con la collaborazione dei restauratori presenti in cantiere è stato possibile eseguire il tutto senza alcun tipo di danno, permettendo alle opere di iniezione strutturale di dare anche un beneficio in campo architettonico / restauro nel vincolo degli intonaci presenti.

In tutte le murature son stati installati tiranti in acciaio inox del diametro di 27 mm., fatta eccezione per le murature più lesionate dove si sono inseriti tiranti del diametro di 32 mm.

Nell’arco trionfale, inoltre, è stato possibile inserire un tirante in pezzo unico senza saldature con parti a vista lisce e parti nelle murature in filettatura speciale ad aderenza migliorata. Il tutto è stato prodotto nelle nostre officine con processo di fabbrica qualificato ai sensi della normativa vigente.

Arco trionfale con inserimento di ancoraggi costituiti da tiranti in acciaio inossidabile

Vernate (MI) Fraz. Merlate, Oratorio di San Martino – Tiranti in acciaio inox inseriti nell’arco trionfale. Tutte i tiranti vengono eseguiti su misura con parti a vista lisce.

Durante le opere si sono intercettate ulteriori problematiche relative ai vecchi tiranti in legno, vistosamente deteriorati e in qualche caso completamente mancanti. Per queste motivazioni l’intervento si è ulteriormente sviluppato step by step con il costante ausilio dei progettisti incaricati.

Consolidamento del campaniletto fortemente lesionato con tiranti verticali e orizzontali in acciaio inox

Le gravi condizioni di deterioramento del campaniletto sono state prese in esame separatamente mediante una cucitura precisa in parete sottile. I tiranti nelle murature, in questo caso, sono costituiti da quattro livelli di cerchiatura orizzontale, che vanno a creare degli angoli solidi su tre assi grazie anche all’inserimento di tiranti verticali di lunghezza di 7,50 metri cad. I tre tiranti sono stati inseriti in perforazioni su tre assi che coincidono all’interno di una parete sottile (40 cm.).

Stralcio di progetto - tiranti nelle murature del campanile presso l'Oratorio di San Martino a Merlate - Vernate

Vernate (MI) Fraz. Merlate, Oratorio di San Martino – Stralcio di progetto con tiranti nelle murature del campanile. Progetto Arch. Fabio Mastroberardino / Strutturale Ing. Francesco Parolari Lecco

Queste operazioni hanno permesso un taglio netto delle condizioni vibrazionali del campanile, la cucitura strutturale dello stesso e, nel contempo, di mettere in atto tutte le condizioni favorevoli ad un successivo restauro architettonico.

Campanile prima e dopo le opere di tirantatura / cerchiatura con tiranti

Vernate (MI) Fraz. Merlate, Oratorio di San Martino – Prima e dopo l’installazione di tiranti nel campaniletto

Procedura operativa per l’inserimento dei tiranti nelle murature

I tiranti installati nelle murature sono costituiti da kit strutturali in acciaio AISI 304 L resistente alla corrosione. Sono composti da barre filettate strutturali ad ingranamento migliorato prodotte per incrudimento superficiale (senza asportazione di truciolo), su disegno, per il caso specifico di intervento.

La procedura di installazione ha seguito le seguenti fasi operative:

  • Perforazioni a recupero dei liquidi di raffreddamento: in questa fase si eseguono i fori nelle murature. Grazie alla nostra tecnologia di intervento è possibile eseguire carotaggi precisi con il recupero integrale dei liquidi di raffreddamento. Questo significa che rispetto alle perforazioni tradizionali è possibile eseguire in qualsiasi inclinazione fori di lunghezze considerevoli (fino ad oltre 70 metri lineari per singolo foro) senza disperdere liquidi nelle murature.
  • Produzione e installazione dei tiranti: i tiranti, costituiti da barre filettate strutturali a aderenza migliorata, vengono prodotti su misura per ogni caso di intervento. Significa che è possibile produrre barre filettate su misura con parti a vista lisce e parti ad aderenza migliorate all’interno delle murature, con diametri che vanno dai 20. mm ai 47mm. in diversi materiali. I tiranti vengono quindi inseriti nei fori e posati in opera con l’ausilio di appositi dadi e manicotti.
  • Vincolo dei tiranti e tesatura certificata: i tiranti sono stati vincolati alle estremità grazie a chiavistelli e piastre a scomparsa nel sottotetto. Questo ha permesso di eseguire in maniera agevole tutte le operazioni di tesatura certificata necessarie a garantire i valori di progetto.
  • Iniezioni strutturali: una volta che i tiranti si trovano in uno stato di pretensionamento stabile all’interno delle murature si è proceduto quindi al processo di iniezione strutturale. Un processo che ci permette di garantire nuovamente la continuità muraria e di rendere solide le strutture con i tiranti installati.

Certificazione delle opere – tiranti strutturali a marcatura CE

Il processo di certificazione per i tiranti inseriti nelle murature permette, per tutti i materiali utilizzati e da noi prodotti, di emettere Dichiarazione di Prestazione e Marcatura CE (NTC2018 in classe di esecuzione EXC3) ai sensi del CPR305/2011 e relative norme armonizzate. Tutte le saldature vengono eseguite in conformità alla UNI EN 3834.

Il tutto è corredato anche da tutta la documentazione relativa alle manutenzioni, ai sensi della normativa vigente e in accordo con la nostra politica di qualità aziendale UNI EN ISO 9001.

Scheda intervento

Scheda Intervento
Cantiere:Oratorio di San Martino - Via Ospedale Maggiore, Merlate di Vernate (MI)
Tipologia appalto:Pubblico / Assegnazione diretta
Stazione appaltante / Committente:Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per la Città Metropolitana di Milano
Soprintendente:Arch. Emanuela Carpani
Responsabile Unico del Procedimento:Arch. Carla Crifò (SABAP Città Metropolitana di Milano)
Progetto Architettonico:Arch. Fabio Pio Mastroberardino (Calolziocorte LC)
Progetto delle Strutture:Ing. Francesco Parolari (Lecco)
Direttore dei Lavori:Arch. Carla Crifò (SABAP Città Metropolitana di Milano)
Coordinatore Sicurezza in fase di Progettazione:Arch. Enrico Castelnuovo (LC)
Coordinatore Sicurezza in fase di Esecuzione:Arch. Federica Zani (MI)
  • Completed Date: 14-02-24
  • Categories: Chiese, Abbazie, Cattedrali e Basiliche
  • Tags: Provincia di Milano, Regione Lombardia
MENU